Chi ha paura dello scrolling orizzontale?

Dettaglio di Bluespear WormUpdate!: E’ uscito The Horizontal Way, la mia galleria orizzontale di siti orizzontali.

Presentata come “la più lunga pagina su internet” BlueSfear Worm è un esperimento collaborativo in cui, da fine 2004, delle illustrazioni di vari utenti vengono collegate una di fianco all’altra per formare un lunghissimo “baco” artistico.
La visione dell’ immagine, disposta in larghezza, è quindi nelle mani di un template a scrolling orizzontale che implica nel lettore l’inusuale utilizzo della leva che si muove da sinistra verso destra.
La prima cosa che mi è venuta in mente è stata: perchè devo considerare “inusuale” un tipo di lettura che faccio normalmente con un qualsiasi giornale? Perchè questo tipo di siti non hanno mai preso il decollo?

Ho cominciato così a cercare nella mia cache personale tutti i siti con scrolling orizzontale che ricordassi, approdando per primo al Dmitry Kirsanov segnalato dal Cavedoni almeno una ventina di anni fa.
Quindi, questo thread del forum di Sitepoint mi ha fatto visitare:

Caratteristica comune di questi e dei primi due sopra sono:
– l’unico scopo è presentare delle immagini e non del contenuto scritto
– il layout è a tabelle e quindi…
– …si ha completa mancanza di accessibilità e problemi con la stampa

L’esistenza di un sito orizzontale -soprattutto orientato ai contenuti- dovrebbe quindi passare attraverso una costruzione con layout in CSS: la separazione di struttura e presentazione potrebbe costituire la soluzione ad alcuni problemi.
Lo stesso thread suggerisce quindi:

un sito in CSS che dispone le sue colonne una di fianco all’altra attraverso il posizionamento assoluto.
Anche lo Zen Garden propone 8 stili con fanno di certo sfigurare lo scrolling orizzontale:

che posizionano indistintamente i div in cui è inserito il testo in assoluto o attraverso l’uso del float.

Come sapete, lo Zen Garden è solo una pagina dimostrativa, è come tale il suo contenuto non cambia e non contiene collegamenti ad altre pagine.
Per ovviare a questo problema (credo) un tema per WordPress Horizontal Theme utilizza il javascript
per posizionare il testo in più colonne che, non dipendenti dalla lunghezza di un testo, verranno fatte scorrere in senso orizzontale senza il movimento della barra inferiore del browser.

Ora: chi è assolutamente contro alzi la mano.
Compresi voi, tanti e tanti compresa la maggioranza degli utenti del thread, che tirano anche in ballo la Top Ten Web-Design Mistakes of 2002 di Nielsen.
C’è, comunque, chi dice:

My first website, in 1996, was horizontal scrolling experience. It was a shopping site where one would stroll (scroll) along the street to visit various shops and boutiques.

Done right, horizontal can be quite comfortable to live with.

Ma mi chiedo ancora: perchè ancora cosi pochi hanno utilizzato o utilizzano i template orizzontali, anche se per semplici presentazioni di immagini, showcase o pagine con piccoli testi?
Voi cosa ne pensate?

Vedi anche: Orizzonthash.

539 comments:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.