Lacrime di cervo di foresta

E’ chiaro che – sarà per i caratteri utilizzati o per la variegata immagine “popolare” che rappresentavano, seppur di dittatoriale intento – i poster di propaganda sovietica continuino a conservare ancora un certo fascino.
Ma io proprio non posso che sostenere ciecamente la causa dell’ipotetico piccolo Piotr, costretto a sorbirsi a suo tempo questi entusiasmanti libri per bambini.

2 comments:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.