“Luke, difenditi da Tag Vader.”

A proposito di Web twodotzero*, non possiamo che considerare la classificazione tramite “tag” uno dei suoi pilastri.
Se non sapete quali siano le parole chiave da utilizzare per categorizzare chiaramente il vostro post, provate ad affidarvi a Tagyu, il taggatore.
Ho provato ad inserire il paragrafo qui sopra (da “a proposito” a “taggatore”) ed il risultato è stato:

ebook templates css xhtml

dimenticando stranamente anche russia e coprofobia.

Update
: nel mio test in inglese, il taggatore ha dato risultati abbastanza positivi:

tools tagging search technology folksonomy art

.

*a proposito di inglese e web 2.0, ieri mentre scaricavo la sorgente di Zimbra (che non è un luogo mitologico) , ho dato un occhiata al video di presentazione in Flash disponibile qui.
E qui la tragica e vergognosa scoperta: AJAX in inglese non si pronuncia “aiacs” come il detersivo bensì “egiacs”.
Che figura avrei fatto questo pomeriggio con l’amico Tim Berners mentre andavamo a pattinare?

4 comments:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.