Archive for the 'Design' Category

Dal bloginfo al bloginfo

(nota: fingere con nonchalance che siano passate poche ore dal post precedente) Sempre a proposito delle API di Technorati, qualche giorno fa ridavo un occhiata ad un esperimento che feci un anno fa (7 novembre) utilizzando delle semplici chiamate all’API BlogInfo, che restituisce informazioni relative ad un determinato blog (ma anche altri siti, purchè abbiano in entrata un certo numero di link).
La prima domanda che mi sono posto è stata: “Se io lo avrei fatto oggi, come lo riscriverebbi?”

(per l’utenza con feedreader: il form funziona solamente sul blog)

Technorati’s Blog Info

Inserisci qui l’indirizzo del tuo blog:

vai alla homepage di Technorati API

In una frase, ho eliminato la dipendenza dalla libreria DuckSoup (che predispone delle chiamate a tutte le API disponibili), utilizzando lo script PHP bloginfo.php per ‘nascondere’ l’API Key, fare delle query (corrispondenti ad determinati URL) a Technorati e ricopiare la risposta XML (facendo uso di cache su file*) che verrà inviata al Javascript bloginfo.js, il quale farà il controllo degli eventuali tag mancanti ed inserirà le informazioni nell’HTML.

Per chi volesse inserire il tutto in un post del proprio blog, i file sono come sempre disponibili per il

*considerando che il numero limite di query a Technorati è 500, ed ipotizzando che un blogger abbia 300 lettori, ognuno dei quali inserisce due blog dei quali non sono state richieste in precedenza le informazioni relative (quindi potrebbero essere fatte 600 query diverse), la cache è abbastanza (nota: non usare il termine “inutile”) ininfluente.

Dal trackback al trackrati

particolare del logo Technorati APIIn un post di una decina di giorni fa, Massimo di DTCM chiedeva alla sua utenza geek: |inline

L'”album per ritagli” /2

Helvetica divanoIl cielo grigio oltre la finestra sembra trattenere a stento i raggi di luce che accompagnano i passi di quella vecchina laggiù, oltre le tubature dell’edificio 11. La vedo trascinarsi stanca, mentre il vento corre verso di lei lungo la strada deserta e la investe facendole tremare le braccia già tese e affaticate dal peso delle tre buste del martedì, traboccanti di scatole di cibo per gatti .
Alzando di poco il viso getta lo sguardo verso il suo portone, da cui la separano una decina di metri che impegnerà a frugarsi nella borsa alla ricerca delle chiavi, tra una speranza e l’altra di ritrovare in casa -seduto sulla poltrona che gli piace tanto – suo figlio F., che non sente da almeno vent’anni. Quand’ecco che, con uno schianto, il portone si spalanca e due figure sbucano sugli scalini mentre la vecchia, con gli occhi sbarrati, non può fare altro che gettare le buste a terra e stendere le braccia in un gesto strozzato e non riuscire ad emettere nessun suono inseguendo solo con lo sguardo il suo televisore -amico, compagno- aggrappato alle braccia dei due, che come in una scena rivissuta tante volte aprono la macchina affiancata a poca distanza dal marciapiede e infilano l’apparecchio nel portabagagli, mentre la vecchina si guarda intorno in cerca di qualcuno e si accovaccia respirando il fumo di quella macchina -targata con un solo numero differente dall’utilitaria di mia sorella- cercando di spedire soffocato un piccolo gesto di aiuto verso quello stesso cielo grigio che…Ah, uh, cos’è questo rumore? – ecco, meno male: il portatile si è riacceso.
Certo che oggigiorno i riavvii fanno sempre perdere un sacco di tempo utile, acciderbolina.

Come vi dicevo la volta scorsa, ogni tanto è di buon uso dare un’occhiata alla fitta colonna di iconcine e link recuperati da mesi fatta comparire dalla magica estensione Scrapbook. Cliccandoci a caso… : |inline

“Io ce l’ho orizzontale…”

Particolare del sito The Horizonta WayPer introdurre l’argomento di questo brevissimo post mi auto-citerò tre volte:

[…]Ma mi chiedo ancora: perchè ancora cosi pochi hanno utilizzato o utilizzano i template orizzontali[…] (23 gennaio)

[…]Senza perdermi d’animo ne ho approfittato per: 1)cominciare un nuovo progetto basato su una piccola fissazione di cui vi accennai tempo fa;[…](21 marzo)

[…]Vedremo di esplorare più in dettaglio il piccolo mondo dei layout orizzontali in qualche post futuro, […](31 marzo)

No, Python e IPv6 non c’entrano. Neanche l’effetto Digg applicato al rapporto di coppia. L’eterna rivalità “bloggers contro fisioterapisti”? Un pò fuori strada.
Con un ritardo di alcuni mesi sulla tabella di marcia (quando ho cominciato a farci un pensierino c’era sicuramente ancora in carica Ciampi) (come presidente del consiglio, dico), è giunta l’ora di chiedere il vostro parere su:

|inline


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.