Dolce eleganza quotidiana

Mentre percorrevo una corsia di un supermercato, una sconvolgente sorpresa in tutto lo scaffale alla mia destra: Mulino Bianco ha cambiato il proprio logo e tutti i loghi dei suoi prodotti, compresi miei amici Flauti al Latte. Nessun rilievo delle lettere, solo caratteri piatti in formato script di colore azzurrino disegnati su un nuovo sfondo in 3dimensioni.
Sigh, io credevo che quel rilievo del font (la cui ultima versione mi sembra sia risalente ad un anno fa) il marchio avesse raggiunto una sorta di perfezione (per me la confezione dei Grissini era da abbracciare) – ma allora perchè rovinare tutto? Ritorno alle linee originali? Eleganza massima?

One comment:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.