Come un idolo pop, pero’ standard.

Sempre a proposito del passato, il primo proto-blogger della storia (da quanto ricordo le prime pagine web da lui redatte descrivevano giorno per giorno le sue ricerche come in una serie di post) ha aperto un suo blog.
Non so perchè, ma ho due presentimenti due a riguardo:
1/2Berners Lee posterà molto di rado. Aprire un blog non prima della fine del 2005 significa non aver mai avuto un impellente bisogno di comunicare le proprie idee attraverso questo strumento, quindi probabilmente non ci dedicherà il massimo delle sue energie. O meglio, non utilizzando il bloglinking, scriverà dei post argomentativi abbastanza lunghi ed articolati (l’argomento principale sarà senza dubbio una teoria non così immediata come il Semantic Web) da pubblicare a distanza di alcuni giorni o settimane.
Non avrà problemi nella “fidelizzazione della propria utenza”, ma di certo non partirà con una serie sfolgorante e imperterrita di proposte a meno che non abbia in mente di candidarsi alle primarie per sindaco di Milano.

2/2 Ogni post conterrà un numero incredibile di commenti fuori luogo. Il sito personale dell’uomo che ha inventato il www: qualcosa di simile al confessionale aperto 18 ore su 24 da uno dei Papi in persona o ad una serie infinita di lettere da e per Dante o Kafka.
Prima di pensare di scrivere qualcosa che confuti, conferi o completi il post, ci si rende conto che ci si trova davanti ad un personaggio storico verso il quale non si può che provare una grande stima.
Immancabili quindi ringraziamenti:

Your goals for the internet are exactly what it should be, an unrestricted share space for unlimited information. Glad to hear that you see your vision being realized.

o

Thanks for inventing the web, it’s the reason I (and countless others) am employed today. Looking forward to reading your blog!

propositi di amicizia:

If you have time, feel free to drop-in and say ‘hello’ to all of us on IRC EFnet #CSS. It would be an honour!

o

[…]Would you be interested in doing an interview via email/IM/Skype/? I don’t have many readers, but I would like to here your thoughts first hand on some things.

ma anche classiche puntualizzazioni:

I was just to curious about this: Is Sir Tim Bernes Lee’s – the Father of all Webstandards – Blog W3C Conform? Answer: Failed validation, 31 errors. This is the reason why you should not use WYSIWYG Editors, they are more “What you see ist what will end in Crap” Editors.

Il sentimento comune è rappresentato dal commento di una tale Florent, le cui prime frasi dicono più o meno questo:

Il blog di Tim Berners Lee…e sono nei primi 20 commenti del primo articolo. Wow. Scusate…mi sento esattamente come una ragazzina di 13 anni mentre il suo idolo pop fa vagamente un cenno nella sua direzione (si, però quella direzione dove ci sono altre 2000 altre ragazzine di 13 anni).
Ci ho pensato tanto prima di farlo(suppongo si riferisca al commentare su quel blog) , ma suona PROPRIO come incredibilmente assurdo.

3 comments:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.