La Flock preview

Prova, test. Prova-sa-sa-sa-sassari

Sì, stanotte ho ricevuto l’invito per il download di Flock, il nuovo browser basato su Firefox di cui vi avevo accennato il mese scorso.

Al mio collega rimane poca batteria per cui sarò breve:

PRO (ovvero cosa ha destato me subitanea curiosità)

  • interfaccia gradevole, senza dubbio.
  • è possibile scrivere i post del proprio blog direttamente da una finestra interna, (ed è quello che sto facendo), con drag n’ drop delle immagini importate dal proprio account in Flickr.
  • per chi non avesse un blog, è possibile di crearne subito uno (ma credo infiniti) con wordpress.com (tramite questo link, ma a voi non funzionerà).

    collegamento al proprio account in del.icio.us (ma non capisco come)

CONTRO (ovvero perchè continuerò ad usare Firefox 1.5)

  • per un interfaccia gradevole, basta provare uno dei 121 temi disponibili qui.
  • editor WYSIWYG [what you see is what you get, mentre scrivi appare già il risultato finale, come Word] per cui non si ha un controllo diretto dell’ xhtml  (e css relativo) : e se io dopo un invio volessi un solo spazio e non due? E sei io volessi mettere rel=nofollow ad un link? E il tag <!–more–> di WordPress? Etc.
  • presto Flock sarà disponibile per tutti, quindi anche wordpress.com lo sarà. (psss..a proposito…se avete bisogno di un blog su wordpress.com,scrivetemi dalla pagina “contatti”)
  • è indentico a Firefox ma non si tratta di Firefox, per cui ho molti dubbi su estensioni  compatibili e soprattutto sugli aggiornamenti paralleli con quelli del browser su cui è basato.

Update: guardate com’è facilmente modificabile l’output HTML dopo l’utilizzo dell’editor WYSIWYG.
Update II: l’editor HTML e’ presente. (c’e’ una leva invisibile sotto il WYSIWYG), ma aggiungo un’altro dubbio: e se io voglio aggiungere le mie categorie memorizzate in WordPress?

11 comments:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.