Monitorare gli accessi tramite feed

Anche i feed RSS ed Atom, la codifica XML (e quindi smontabile e rimontabile) che mettete a disposizioni dei vostri lettori, possono essere posti sotto controllo.
I lettori del vostro blog che utilizzano un feedreader costituiscono di solito un incognita del traffico in entrata, essendo i
counter come Shinistat o Php-Stats dedicati esclusivamente alle pagine HTML.

Una soluzione potrebbe essere quella di affidarsi un intermediario che, partendo dal feed del vostro blog, fornisca un feed monitorato del tutto simile all’originale.
Il servizio di cui parlo è Feed Burner e il nuovo feed ottenuto (con una nuova URL legata a Feedburner) non solo vi permette di scoprire da quanti utenti viene sottoscritto, ma completare l’originale con informazioni aggiuntive.
Ad esempio, un’immagine che rappresenti il blog, la licenza Creative Commons (e di questi tempi…), i post provenienti dagli account di Flickr, Buzznet e del.icio.us e udite udite, i Google AdSense.
Non credo sia molto diffuso (nei contatti del mio feedreader lo vedo utilizzato solo da Pandemia, Caymag e Delymyth) ma ho deciso di provarlo, vediamo come funziona:
Il nuovo RSS 2.0 è

http://feeds.feedburner.com/centralscrutinizer

Cliccando sul link sarà anche visibile nel browser una pagina HTML , creata tramite XSL, con i link per la sottoscrizione diretta tramite Bloglines o MyYahoo.
Sostituitelo al precedente (che continuerà a funzionare) e ne riparliamo tra un mese. :-)

P.S. : per gli utenti WordPress esiste anche il Plugin FeedBurner .

One comment:

Lascia un commento


Archivio categorie

Here's the months' archive. The time is now, remember.